[:it]CONDIZIONI DI UTILIZZO APP TIPPY-FI[:en]APP TIPPY -FI TERMS AND CONDITION [:]

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL DISPOSITIVO “TIPPY-FI”

 

DIGICOM S.r.l., (d’ora in avanti anche solo “DIGICOM”) (C. f. e P. IVA: 03488160122), in persona del suo legale rappresentante pro tempore, con sede legale in Legnano (MI), viale Cadorna, 95, invita il soggetto, il quale riveste, stante la natura e la finalità del dispositivo “TIPPY-FI” (d’ora in avanti anche solo “TIPPY-FI”), la qualifica di “consumatore” ex art. 3 comma 1 lettera a) del D.Lgs. n. 206 del 6.9.2005 (cd. Codice del Consumo) (“la persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta”), a prendere attenta e completa visione – in un momento antecedente all’attività di collegamento, attivazione ed associazione del TIPPY-FI meglio illustrata al successivo art. 2 con il relativo dispositivo anti-abbandono ex art. 1 comma 1 lettera b) del Decreto n. 122/2019 denominato “TIPPY PAD” (d’ora in avanti anche solo “TIPPY PAD”) – delle presenti Condizioni Generali di Utilizzo (d’ora in avanti solo “CGU”), le quali regolamentano, in modo integrale, l’utilizzo di qualsivoglia caratteristica, funzionalità e servizio messo a disposizione mediante il TIPPY-FI.

DIGICOM precisa, altresì, che le presenti CGU sono state redatte secondo i requisiti ed i criteri previsti dall’art. 5 comma 3 ed art. 9 del Codice del Consumo.

  1. Eventuali variazioni alle presenti CGU.

1.1. DIGICOM si riserva il diritto di modificare le presenti CGU in qualsiasi momento e, pertanto, eventuali modifiche ovvero integrazioni alle presenti CGU entreranno in vigore al momento della loro pubblicazione all’interno dell’applicazione mobile relativa al TIPPY-FI. Di conseguenza, DIGICOM vi invita a consultare, in modo costante, la versione più aggiornata delle presenti CGU.

1.2. Nel caso in cui qualsiasi clausola ovvero articolo delle presenti CGU fosse dichiarata nulla, invalida o per qualsiasi motivo inapplicabile, tale evento non pregiudicherà la validità ed efficacia delle altre residuali clausole ovvero articoli delle presenti CGU ovvero della versione aggiornata o emendata o integrata delle stesse.

1.3. Nel caso in cui voi non intendiate accettare gli eventuali aggiornamenti e/o emendamenti e/o integrazioni delle presenti CGU, DIGICOM vi comunica che avete la facoltà di disattivare, in qualsiasi momento e senza alcun onere, il TIPPY-FI collegato, attivato ed associato al/ai relativo/i dispositivo/i anti-abbandono TIPPY PAD.

  1. Modalità di collegamento, attivazione ed associazione del TIPPY-FI al relativo TIPPY PAD e/o ad/a ulteriore/i ed aggiuntivo/i TIPPY PAD.

2.1.  DIGICOM vi comunica che l’attivazione del TIPPY-FI al relativo TIPPY PAD deve avvenire mediante l’inserimento manuale ovvero mediante l’utilizzo della specifica applicazione mobile relativa al TIPPY-FI del numero seriale del TIPPY PAD ovvero mediante la scansione del barcode e/o QR code che si trova sul dispositivo TIPPY PAD.

2.2. Una volta effettuato l’adempimento di cui al precedente art. 2.1., è altresì necessario che voi agitiate, con un movimento del vostro polso, il dispositivo TIPPY-FI fino a quando non verrà udito un suono, accompagnato dall’emissione, da parte del medesimo dispositivo TIPPY-FI, di n. 4 (quattro) luci lampeggianti di colore verde o con n. 3 suoni di conferma accompagnati da una luce blu lampeggiante.

2.3. Una volta effettuato, in modo corretto e completo, l’adempimento di cui al precedente art. 2.2., è necessario che voi premiate il pulsante “avanti e successivamente il pulsante “salva”.

2.4. Nel caso in cui si volesse procedere al collegamento, attivazione ed associazione del TIPPY-FI ad un ulteriore ed aggiuntivo TIPPY PAD (fino ad un limite massimo di n. 3 TIPPY PAD), è necessario premere sul pulsante “aggiungi un altro Tippy Pad”, ed effettuare la procedura meglio descritta ai precedenti artt. da 2.1. a 2.3.

2.5. DIGICOM precisa che, una volta effettuata, in modo corretto e compiuto, la procedura di collegamento, attivazione ed associazione descritta nei precedenti artt. da 2.1. a 2.4., il vostro telefono cellulare e l’applicazione mobile relativa al TIPPY-FI non risulteranno più necessari ai fini del corretto e completo utilizzo di qualsivoglia funzionalità e caratteristica del TIPPY-FI.

  1. Caratteristiche e funzionalità del TIPPY-FI.

3.1. DIGICOM vi comunica, di seguito, le principali e rilevanti caratteristiche del dispositivo TIPPY-FI: a) attivazione automatica, previo espletamento degli adempimenti descritti al precedente art. 2., del dispositivo TIPPY-FI con il/i relativo/i TIPPY PAD; b) tecnologia di comunicazione Bluetooth Low Energy (BLE); c) monitoraggio, in modalità abbinata, del livello della batteria del TIPPY-FI e del/i relativo/i TIPPY PAD; d) notifica sonora e luminosa di attivazione e dell’allarme; e) possibilità di abbinare al TIPPY-FI fino a n. 3 (tre) TIPPY PAD; f) batteria del TIPPY-FI sostituibile; g) indipendenza nel corretto funzionamento ed utilizzo del TIPPY-FI con il/i relativo/i TIPPY PAD; h) configurazione del TIPPY-FI con procedura manuale ovvero mediante la specifica applicazione mobile.

3.2. DIGICOM vi comunica che la principale ed essenziale funzionalità del dispositivo TIPPY-FI è quella di prevenire l’accidentale (e prolungato) abbandono di uno o più bambino/i all’interno di un’autovettura: a tal fine, il TIPPY-FI – registrata, grazie alla tecnologia BLE, la disconnessione del medesimo TIPPY-FI con il/i relativo/i TIPPY PAD in ragione dell’avvenuto allontanamento di alcuni metri dall’autoveicolo da parte del relativo conducente e/o passeggero – provvede ad inviare un allarme sonoro accompagnato da una luce rossa lampeggiante, onde così avvisare e segnalare al conducente e/o passeggero dell’autoveicolo in questione l’avvenuto verificarsi dell’accidentale abbandono, all’interno della relativa automobile, di uno o più bambino/i; tale allarme sonoro e visivo prosegue fino a quando il conducente e/o passeggero del relativo autoveicolo interessato non provvede ad avvicinarsi completamente all’automobile in questione. In merito, DIGICOM precisa, altresì, che nel caso in cui, invece, l’attivazione dell’allarme sonoro e visivo sopra descritto avvenga nel corso di una situazione di abbandono del/i bambino/i che, tuttavia, risulta essere sotto controllo da parte del conducente e/o passeggiero della relativa automobile è sufficiente, a fini della disattivazione dell’allarme sonoro e visivo attivatosi, agitare, in modo ripetuto, il TIPPY-FI mediante movimenti del polso.

  1. Responsabilità di DIGICOM.

4.1. DIGICOM non può essere ritenuta responsabile, nemmeno in modo parziale ovvero indiretto, né da parte del soggetto utilizzatore del dispositivo TIPPY-FI né da parte di qualsivoglia soggetto terzo – a qualsiasi titolo, natura e ragione – per ogni perdita, danno, evento e/o effetto di contenuto negativo di qualsivoglia natura e/o entità che possa riguardare persone fisiche, persone giuridiche ovvero qualsivoglia bene mobile, immobile o mobile registrato che sia conseguenza dell’utilizzo (ivi incluso quello non corretto, improprio, indiretto o totalmente e/o parzialmente insufficiente) del dispositivo TIPPY-FI ovvero che sia conseguenza del malfunzionamento, mancato (anche parziale) aggiornamento, errore di qualsivoglia natura ed entità del dispositivo TIPPY-FI; altresì, DIGICOM non può essere ritenuta responsabile, né da parte del soggetto utilizzatore del TIPPY-FI né da parte di qualsivoglia soggetto terzo, per qualsiasi tipologia e natura di ritardo ovvero inadempimento agli obblighi e disposizioni contenute e regolamentate nelle presenti CGU. 

4.2. DIGICOM precisa che il dispositivo TIPPY-FI non può essere considerato, nemmeno in via potenziale ovvero parziale, come un sistema di sicurezza.

4.3. Il soggetto utilizzatore del dispositivo TIPPY-FI dichiara di manlevare, in modo espresso e totale (e, dunque, senza riserva alcuna), DIGICOM circa la responsabilità di qualsivoglia natura ed entità che sia conseguenza, anche indiretta, di qualsiasi azione (giudiziale o stragiudiziale) avente ad oggetto l’utilizzazione del dispositivo TIPPY-FI.

  1. Diritti d’autore e di proprietà intellettuale.

5.1. E’ assolutamente vietato, da parte del soggetto utilizzatore del dispositivo TIPPY-FI nonché da parte di qualsivoglia soggetto terzo, riprodurre, duplicare, copiare qualsiasi tipologia di contenuto presente o reso disponibile all’interno dell’applicazione mobile relativa al TIPPY-FI, nonché relativo al dispositivo TIPPY-FI medesimo.

5.2. Tutti i diritti non espressamente conferiti per mezzo delle presenti CGU restano di esclusiva titolarità di DIGICOM, la quale è la titolare, in via esclusiva, di qualsivoglia diritto d’autore e di proprietà intellettuale del TIPPY-FI, unitamente alla relativa applicazione mobile.

  1. Garanzia.

6.1. Nell’ipotesi in cui il soggetto acquirente del dispositivo TIPPY-FI sia un consumatore ex art. 3 comma 1 lettera a) del Codice del Consumo, DIGICOM fornisce la garanzia di cui all’art. 130 del Codice del Consumo, esercitabile nei limiti temporali di cui al successivo art. 132 del medesimo Codice del Consumo. All’opposto, nell’ipotesi in cui il soggetto acquirente del dispositivo TIPPY sia un professionista ex art. 3 comma 1 lettera c) del Codice del Consumo, DIGICOM fornisce la garanzia ex art. 1490 c.c., esercitabile nei limiti temporali di cui al successivo art. 1495 c.c.

 

  1. Legge applicabile e foro competente.

7.1. DIGICOM dichiara che le presenti CGU sono regolate dalla normativa nazionale italiana applicabile e vigente in materia.

7.2. Per le eventuali controversie inerenti l’applicazione ed interpretazione, anche parziale, delle presenti CGU, la competenza territoriale è del giudice del luogo di residenza o domicilio del soggetto lamentante laddove ricorra l’ipotesi disciplinata dall’art. 66 bis del Codice del Consumo ovvero laddove ricorrano le ipotesi differenti rispetto a quelle disciplinate dal sopra citato art. 66 bis del Codice del Consumo, la competenza per le medesime controversie è stata individuata, in via esclusiva, nel Foro di Milano.