SISTEMI ANTI ABBANDONO ANCHE SUGLI SCUOLABUS? UN EPISODIO IN FLORIDA RIACCENDE IL DIBATTITO: BIMBA DIMENTICATA A BORDO PER 2 ORE.

La scuola, con tutto il sistema che le ruota intorno, è giustamente percepita da tutti come un luogo sicuro, un rifugio in cui i bambini possono sentirsi protetti, affidati alle cure di professionisti.

 

Purtroppo non è sempre così. Il 29 ottobre a Sanford, Florida, una bimba di 6 anni è stata dimenticata per due ore sul bus che dalla sua scuola elementare la stava portando in un’altra scuola o meglio in una struttura di daycare. Ci si chiederà: com’è possibile? Si era addormentata durante il viaggio e l’autista non l’ha notata quindi, quando è arrivato al daycare, ha fatto scendere gli altri bimbi e ha parcheggiato il van con la bimba addormentata a bordo.

 

2 ore dopo la nonna della piccola si è presentata in struttura ed ecco la notizia shock: la bimba non era mai arrivata al daycare! Nel panico generale, sono scattate le ricerche che per fortuna hanno svelato rapidamente il mistero. La giovanissima studentessa era sul bus, ancora addormentata seppur molto sudata. È stata immediatamente portata all’esterno e messa in salvo. Qui l’articolo originale in lingua inglese.

La sicurezza dei bambini è l’obiettivo primario della costante ricerca tecnologica che Digicom sviluppa per creare prodotti come Tippy Pad – il sistema anti abbandono più venduto in Italia dal 2017 – Tippy Fi e presto nuove soluzioni firmate Tippy per rendere più sicura la quotidianità dei bambini e più serena quella dei genitori. Essere reattivi e creativi nel proporre al mercato prodotti del tutto innovativi è nella nostra natura: episodi come questo e come tanti altri che emergono ogni giorno, ci fanno pensare che si può e si deve fare ancora tanto.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

[:it]ULTIME NEWS[:en]LATEST NEWS[:]